mercoledì 19 agosto 2015

Oggi..... Tortine alla Carota

Buon giorno a tutte..... tutto ok? le vs vacanze stanno procedendo bene?
Noi abbiamo fatto qualche gg in Germania e precisamente visitato la Foresta Nera, dedicando una giornata all'Europa Park, parco divertimenti strepitoso, un giorno non basta per vederlo tutto..
Ma ora eccomi di ritorno, con gli ultimi giorni da dedicare alla casa e alle cose che più mi piacciono.
Ecco che Gaia mi chiede come tutti i giorni:"cosa c'è per colazione?" e poi: "cosa c'è per merenda?", questo no altro no, insomma nulla andava bene.
Ecco qui l'idea di prepaare le tortine alla carote meglio conosciute come "Camille", ma vi assicuro più buone.
La ricetta l'ho trovata nel blog Flabes de sucre, dateci un'occhiata perchè merita, una meraviglia per gli occhi e da molti spunti.




LE CAMILLE:

(Dose per 10 stampi )
  • 250 g di carote
  • 3 uova piccole
  • 100 g di farina di mandorle
  • 100 g di succo d’arancia
  • 80 g di olio di semi
  • 200 g di zucchero a velo vanigliato
  • 200 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • buccia grattugiata di 1 arancia bio
  • 2 g di sale
Per prima cosa dovete accendere il forno  a 180°. 
Grattugiate la buccia dell’arancia ponete da parte. Spremete le arance fino ad ottenere 100 g di succo.
Ora le carote: andranno lavate, pelate e tagliate a tocchi di 1,5 cm circa. Ponetele nel boccale del mixer con l’olio di semi e il succo d’arancia. 
Fatelo partire e frullate fino ad ottenere una specie di crema di carote. Va bene anche se resta leggermente grossolano.
A parte setacciate farina e lievito.
In una ciotola, o con le fruste elettriche o con la planetaria, montate le uova intere con lo zucchero a velo. Aggiungete poi al composto il pizzico di sale, la buccia d’arancia e la farina di mandorle un pò alla volta, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola con movimenti delicati incorporando bene. Aggiungete ora, le carote frullate con l’olio e il succo delle arance, mescolando sempre con delicatezza. 
Infine versate anche la farina setacciata con lievito, sempre in due o tre volte, amalgamandola al composto con delicatezza mescolando dal basso verso l’alto. 
Imburrate e infarinate gli stampini a semisfera, appoggiateli su una leccarda e iniziate a riempirli fino ad un cm dal bordo. 
Se non avete gli stampini a semisfera potete usare lo stampo per muffin, sempre imburrando e infarinando, oppure foderato con gli appositi pirottini di carta per muffin. 
Infornate per circa 20 minuti, prima di sfornare fate la prova stecchino: infilzate in profondità e se fuoriesce asciutto, le camille saranno perfettamente cotte. 
Sfornate e mettetele a raffreddare su di una gratella. 
Appena intiepidiscono potete liberarle dagli stampi. 
Io le ho fate direttamente su questi pirottini a forma di tortine, così sono già pronti per essere mangiati e anche belli da servire
 con queste dosi ho fatto 10 tortine


Se riuscite a farle durare...basta conservarle in una biscottiera o in un sacchetto nylon ben chiuso, cosa che a noi non è riuscita...
alla prox.... Buona giornata!

martedì 30 giugno 2015

CHI HA PORTATO A TERMINE IL SAL DI PRIMAVERA???

Buon giorno a tutte, purtroppo e non sto qua ad annoiarvi con le solite scuse.. manco da troppo tempo.
Ho sempre fatto qualche giretto tra i vostri blog, e vedere tutto ciò che riuscite  a fare mi dava la spinta a riprendere, ma poi un qualcosa mi bloccava.

Voglio dare il giusto spazio però alle compagne di SAL che hanno portato a termine il sal di primavera, entro i giusti termini, sono stata io a non trovare il tempo per fare il post.

Ringrazio tutte le partecipanti, la maggior parte ha mantenuto il ritmo e ha finito sempre in tempo le tappe, ad oggi però in molte e come me  con l'ultima tappa ci siamo perse.

Ecco invece le più diligenti e laboriose che non solo hanno terminato di ricamarlo ma ne hanno fatto una splendida confezione:



il giardino delle viole


Fio Bermello


Il vento ama

Hilitos
Ancora un grazie a tutte le partecipanti, e per le ragazze come me che non hanno ancora finito.... beh Aspetto il vs lavoro da poterlo pubblicare, perchè l'importante  è divertirci e fare qualcosa con passione.

Alla prox.


giovedì 14 maggio 2015

Profuma biancheria.........

Buon pomeriggio a tutte, Gaia si è ripresa oggi è tornata  a scuola, e con lei anche ciò che ho realizzato per la lotteria di fine anno scolastico.
Oramai i miei classici profuma biancheria da cassetto o da appendere.

L'occorrente: tanti gessi, cartoncino, spago una buona fragranza e  tanta voglia di creare.

Confezionati con l'etichetta fatto a mano con il cuore..

ma eccoli:







soddisfatissima anche del risultato finale.

Ragazze grazie a tutte, e alla prox.

domenica 3 maggio 2015

Sal di Primavera terza tappa............. prima parte

Buona domenica, passato bene questo ponte di vacanza??
Noi a casa con Gaia ammalata, quindi immaginatevi....
sono riuscita solo stamattina a trovare un pò di tempo per sistemare le varie foto.
ecco la carrellata della terza tappa:

il mio:


Alessandra C.


Carla:


Mari Carmen

Alessandra di matrimoniando:




Silvia de lemiepiccoleidee:


Alessandra



Hilitos:

Rosa Lorenzo:

Susanna de il vento ama


Trinia:

Complimenti a tutte, siete riuscire a rispettare sempre le tappe, a volte siete state anche velocissime, oramai ci siamo manca solo l'ultima parte e poi il confezionamento, che rimane sempre il mio problema più grosso.
alla prox, buona giornata